Ricerca nel sito

Collegamenti sponsorizzati
Collegamenti sponsorizzati
Collegamenti sponsorizzati

Come accreditare un ente di formazione al fondo Fondir

Fondo Fondir: ottenere l’accreditamento come ente di formazione

Articolo aggiornato il 01-10-2014

Il Fondo Fondir, è il fondo paritetico interprofessionale per la formazione continua costituito da Confcommercio, Abi, Ania, Confetra, Manageritalia, FederDirigenti, Fidia e Sinfub. In questa pagina, vediamo i requisiti per diventare enti attuatori nell'ambito del fondo e le procedure per la presentazione di un piano formativo.

collegamenti sponsorizzati
Fondo Fondir: ottenere l’accreditamento come ente di formazione
Il fondo Fondir ha l’obiettivo di promuovere e finanziare piani di formazione continua – concordati fra le parti sociali – i cui destinatari sono i dirigenti delle imprese del settore terziario. Fondir accetta e finanzia progetti dedicati alla formazione manageriale sottoforma di piani formativi individuali, aziendali, settoriali o territoriali, voucher.
I Piani formativi possono essere presentati a Fondir durante tutto l’anno (dal 2014 infatti, non occorre più attendere l’uscita degli avvisi ufficiali); i piani per la formazione individuale ed aziendale possono essere presentati da:

- Imprese che aderiscono a FONDIR, esclusivamente per i propri dirigenti, o in caso di Gruppo, anche per quelli di altre imprese dello stesso Gruppo; in caso di gruppo di imprese, il presentatore può essere l’impresa capogruppo o una delle imprese del gruppo;
- Consorzi di imprese che aderiscono a FONDIR;
- Associazioni Temporanee di Impresa e/o Associazioni Temporanee di Scopo. Tutte le aziende dell’ATI o ATS devono essere iscritte a Fondir.
I Piani settoriali e/o territoriali possono invece essere presentati esclusivamente dalle Associazioni territoriali e/o di categoria aderenti alle organizzazioni costituenti il Fondo, nonché organismi bilaterali partecipati dalle associazioni costituenti il Fondo e/o dalle organizzazioni alle stesse aderenti/affiliate.

Requisiti per i soggetti attuatori (enti di formazione)
La realizzazione dell?attività formativa può essere affidata ed enti di formazione in possesso dei seguenti requisiti:
1) ad un organismo di formazione accreditato per lo svolgimento di attività di formazione finanziata presso una delle regioni italiane;
2) ad una struttura formativa in possesso della certificazione di qualità in basealla norma UNI EN ISO 9001:2008 settore EA 37, rilasciata da un Organismo di Certificazione accreditato da un organismo aderente al European Accreditation in ambito MLA, oppure in possesso della certificazione EFMD (European Foundation for Management Development);
3) ad una struttura formativa accreditata presso dipartimenti o strutture ministeriali nazionali;
4) ad una università, pubblica o privata
5) ATI/ATS

Guida alla presentazione di un Piano Formativo
Per presentare un piano formativo al Fondo Fondir, occorre compilare un formulario online su UNICAFONDIR, piattaforma telematica dedicata del fondo. Attraverso tale piattaforma, possono essere inoltrati al fondo i seguenti documenti:

a) Domanda di finanziamento, secondo il format presente sulla Piattaforma
UNICAFONDIR;
b) accordo riguardante il Piano oggetto della richiesta di finanziamento a FONDIR sottoscritto dalle Parti sociali che hanno promosso il Fondo e che afferiscono ai relativi settori, qualora non sia presente un Accordo quadro per il settore;
c) per ogni impresa coinvolta nel percorso formativo:
- autocertificazione sullo stato giuridico-economico dell?impresa, comprensiva della delega, se prevista, per la presentazione e/o attuazione del Piano secondo il format presente sulla Piattaforma UNICAFONDIR
d) per gli organismi di formazione, solo se non già inviata in originale al Fondo:
- autocertificazione sullo stato giuridico-economico dell?ente secondo il format presente sulla Piattaforma

Inoltre dovrà essere caricata online, se non già presente, copia della seguente documentazione:
e) per ogni impresa coinvolta nel percorso formativo:
- cassetto previdenziale Inps dell?azienda da cui si evince l?iscrizione a Fondir (Codice FODI)
- copia documenti di identità, in corso di validità, del Legale rappresentante e, se indicata, persona delegata
f) per gli organismi di formazione: copia di idonea certificazione, in corso di validità, rilasciata dalla
competente autorità attestante il possesso dei requisiti richiesti
Il Fondo Fondir, fornisce inoltre assistenza alla presentazione dei piani formativi tramite l’indirizzo mail pianiformativi@fondir.it
Articolo pubblicato il
Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network
OkNotizie
Lascia un commento su questa pagina:

Inserisci le due parole che trovi nel box sottostante:
Scarica gratis il video 'Trovare clienti su internet' Scarica gratis la video lezione "Trovare clienti su Internet" Trova clienti su internet

Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Leggi informativa

Chiudi e accetta