Ricerca nel sito

Collegamenti sponsorizzati
Collegamenti sponsorizzati
Collegamenti sponsorizzati

Guida all'accreditamento degli enti di formazione a FondItalia

Come ottenere l’accreditamento a FondItalia

Articolo aggiornato il 01-10-2014

Fonditalia è un fondo paritetico interprofessionale Nazionale per la Formazione Continua, con sede a Roma. In questo approfondimento tematico, vediamo come avviare una procedura per la presentazione di un piano formativo al fondo, e quali sono i principali requisiti che un ente di formazione deve possedere per poter presentare una domanda di accreditamento come ente attuatore.

collegamenti sponsorizzati
Come ottenere l’accreditamento a FondItalia
Il fondo FondItalia, opera come organismo associativo promosso dalla Confederazione datoriale FederTerziario , dalla Confederazione Sindacale UGL, e agisce attraverso un accordo intereconfederale che riguarda tutti i settori economici.
I Fondi erogati da FondItalia hanno l’obiettivo di finanziare la formazione continua delle imprese associate al fondo stesso. Le imprese aderenti a FondItalia, possono garantire a tutti i propri dipendenti l’accesso alla formazione continua tramite il versamento dello 0.30% del monte retribuzioni dall’Inps al Fondo Interprofessionale.

Come presentare un progetto formativo a FondItalia
Per diventare un Soggetto Attuatore nell’ambito di FondItalia, ovvero un soggetto che riceve un finanziamento per lo svolgimento di attività formative previste nell’ambito del Fondo, occorre essere un ente di formazione accreditato a livello regionale (nell’ambito della regione dove si intende espletare il progetto di formazione continua), oppure:
- un ente/società di formazione privato
- un’agenzia per il lavoro riconosciuta dal Ministero del Lavoro
- un’associazione convenzionata con Federterziario o UGL

Le modalità formative ammissibili sono:
- Formazione in presenza (aula
- Formazione a distanza (Fad) (fino al 100% del monte ore purchè sia prevista una giornata finale in presenza)
- Formazione esperienziale e simulazione
- affiancamento e training on the job (fino al 35% del monte ore)

Sono altresì finanziabili attività non formative come attività propedeutiche, di accompagnamento e finali (fino al 35% del contributo totale).

Per presentare un progetto, è necessario che l’ente richiedente sia in possesso dei seguenti requisiti:
1. struttura con comprovata esperienza nella formazione degli adulti e/o formazione continua;
2. adeguati curricula dei dipendenti e dei collaboratori che vengono impegnati nei progetti;
3. struttura amministrativa capace di assicurare la gestione amministrativa e il rendiconto dei progetti;
4. affidabilità economica;
5. rapporto con le imprese.
Prima di inviare una richiesta di finanziamento per un progetto formativo come ente attuatore. è necessario contattare l’Area Sviluppo di FondItalia telefonicamente o via e-mail (sviluppo@fonditalia.org). Sul sito web ufficiale di Fonditalia, è possibile scaricare il formulario di richiesta accreditamento da compilare e allegare contestualmente alla domanda.
I progetti formativi vengono approvati a cadenza mensile.
Articolo pubblicato il
Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network
OkNotizie
Lascia un commento su questa pagina:

Inserisci le due parole che trovi nel box sottostante:
Scarica gratis il video 'Trovare clienti su internet' Scarica gratis la video lezione "Trovare clienti su Internet" Trova clienti su internet

Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Leggi informativa

Chiudi e accetta