Ricerca nel sito

Collegamenti sponsorizzati
Collegamenti sponsorizzati
Collegamenti sponsorizzati

Agevolazioni Giovani Imprenditori

Agevolazioni per Giovani Imprenditori: normativa e contributi

Articolo aggiornato il 01-07-2014

Chi ha un’età compresa tra i 18 e i 35 anni può usufruire dei finanziamenti per giovani imprenditori previsti dalla Legge 95/95. L’attività potrà prevedere al massimo  progetti d'investimento non superiori a 2.500.000 di euro. Vediamo nel dettaglio chi può usufruirne, quali sono i progetti ammissibili e a quali fonti d'informazioni potrete dare riferimento per accedere alle agevolazioni per giovani imprenditori.
 

collegamenti sponsorizzati
Agevolazioni per Giovani Imprenditori: normativa e contributi
Legge 95/95 – Le agevolazioni per giovani imprenditori variano a seconda dei territori di applicazione: nei territori più agevolati è possibile arrivare al 90% del totale degli investimenti ammissibili (tra contributo a fondo perduto e finanziamento agevolato). Tra i servizi previsti, quello di accompagnamento alla progettazione che aiuta i giovani a definire il proprio Business Plan e servizi di formazione e di assistenza tecnica attraverso il tutoraggio sulle agevolazioni per giovani imprenditori.

Agevolazioni Giovani Imprenditori, i requisiti -  I giovani, per poter usufruire delle agevolazioni, devono costituire una società (società in nome collettivo, società semplice, società in accomandita semplice, società in accomandita per azioni, società per azioni, società a responsabilità limitata, società cooperative) che abbia i seguenti requisiti:
- maggioranza assoluta (finanziaria o numerica) di giovani fra i 18 e i 29 anni;
- totalità di giovani tra i 18 e i 35 anni (non devono aver compiuto il 36° anno) residenti nei territori di applicazione della legge;
- la sede legale, amministrativa e operativa della nuova impresa deve situarsi nei territori di applicazione della legge.
La legge 95/95 non include le società di fatto o con un unico socio e le ditte individuali.

Finanziamenti Giovani Imprenditori – I progetti di impresa devono riguardare settori di attività inerenti a:
- produzione di beni in agricoltura, artigianato e industria;
- fornitura di servizi alle imprese
Sono esclusi i servizi alle persone e alle amministrazioni pubbliche e le attività di commercio e turismo.

Per accedere alle agevolazioni per giovani imprenditori è necessario compilare un modulo di richiesta da spedire come raccomandata A/R o consegnato a mano presso la sede di Sviluppo Italia. Al modulo di domanda vanno allegati in duplice copia il progetto di impresa oltre ai seguenti documenti: copia dell'atto costitutivo, certificato di vigenza, certificato comprovante che la sede della società è ubicata nei territori d'applicazione della legge, certificazione o dichiarazione comprovante che la compagine sociale è costituita in maggioranza da soci dai 18 ai 29 o dalla totalità di giovani tra 18 e 35 anni. Potete richiedere il modulo di domanda delle agevolazioni per giovani imprenditori presso i Comuni, alcune Camere di commercio, le Comunità Montane e gli Uffici Territoriali di Sviluppo Italia, oppure scaricarlo via internet.

Per ulteriori approfondimenti potete consultare il portale Imprenditoria Giovanile: contiene info utili sui finanziamenti disponibili e la normativa correlata. Oppure il sito Giovani Imprenditori,  risorsa online del movimento nato nell’ambito del sistema associativo di Confindustria. Per concludere vi segnaliamo Giovane Impresa, progetto nato su iniziativa del Dipartimento della Gioventù con l’obiettivo di favorire la cultura d’impresa giovanile. Troverete approfondimenti sulle forme giuridiche, sul rapporto tra impresa e fisco, sul diritto del lavoro e naturalmente sulle agevolazioni per i giovani imprenditori. E’ necessaria una registrazione online per accedere ai forum, ai webinar e ai servizi di consulenza online.
Articolo pubblicato il
Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network
OkNotizie
06/05/2013 Ernesto Rinaldi
Vorrei informazioni più dettagliate su imprese non generalizzate ma mirate ad una propuzione specifica ( Es. Apicoltura, produzione di prodotti agricoli ecc.)
Rispondi a questo commento


Lascia un commento su questa pagina:

Inserisci le due parole che trovi nel box sottostante:
Cerchi lavoro? scopri le 3 regole per trovarlo scarica gratis la guida in PDF

Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Leggi informativa

Chiudi e accetta