Ricerca nel sito

Collegamenti sponsorizzati
Collegamenti sponsorizzati
Collegamenti sponsorizzati

Bandi Dottorato

Bandi Dottorato: la carriera universitaria

Articolo aggiornato il 08-07-2014

I Bandi di Dottorato vengono pubblicati autonomamente da ogni Università: per poter frequentare il più alto grado di istruzione italiano e per esercitare l’attività di Ricerca presso gli Atenei, è necessario aver superato le prove scritte e orali di ammissione. Ogni ateneo stabilisce annualmente il numero di posti disponibili ad ogni singolo corso. Vediamo alcune delle opportunità disponibili.

collegamenti sponsorizzati
Bandi Dottorato: la carriera universitaria
L'importo delle borse di dottorato si aggira di norma intorno ai 13.638,47 euro lordi. Il corso  ha una durata di tre anni, al termine dei quali ogni frequentante deve discutere una tesi finale che consiste in una ricerca originale. Nel percorso di studi poi, è possibile integrare un periodo all’estero al fine di ampliare il proprio livello di ricerca. Ma passiamo a vedere i regolamenti applicati da alcune delle principali università italiane.
La Sapienza di Roma, generalmente, pubblica i Bandi di dottorato a scadenza estiva, nel mese di luglio. I candidati dovranno aver conseguito la laurea specialistica, o comunque laurearsi entro l’ottobre successivo alla data di scadenza della domanda. L’esame di ammissione a La Sapienza consiste in due prove, una scritta e una orale, volte alla formazione di una graduatoria finale. I moduli per la domanda sono tutti scaricabili dal sito di Infostud
Il Politecnico di Milano offre corsi di Dottorato di ricerca che riguardano l'ingegneria, l'architettura e il design. Il Bando di dottorato per l’ammissione ai corsi del prossimo anno è disponibile sul sito universitario. La scadenza è prevista per il 25 maggio, mentre i corsi cominceranno il 1 gennaio. I requisiti minimi previsti dal Bando Dottorato del Politecnico sono i seguenti: diploma di laurea vecchio ordinamento o laurea specialistica/magistrale e conoscenza della lingua inglese al livello B2 o superiore. Al termine delle prove scritte e orali viene stilata una graduatoria, attraverso la quale vengono assegnate le Borse Dottorato, che vanno a coprire almeno la metà dei posti disponibili. Per tutti i coloro che invece non beneficiano delle borse, la tassa annuale è pari a 1.500 euro.
I Bandi Dottorato dell’Università di Bologna vengono stilati con scadenza al settembre di ogni anno. Come per gli altri Atenei, anche qui sono previste le assegnazioni per le Borse Dottorato. Per tutti gli adempimenti burocratici, l’iscrizione al concorso o l’immatricolazione, è stato aperto uno spazio web, l’AlmaWelcome, in cui è possibile scaricare o gestire tutta la modulistica. L’Università degli studi di Napoli Federico II, invece, pubblica Bandi Dottorato con scadenza a febbraio. Sul sito web dell’Ateneo sono presenti tutti i corsi che prevedono il percorso di Ricerca e il numero dei posti disponibili, insieme a una modulistica completa che semplifica le procedure di domanda.  L’ Università degli studi di Torino, infine, pubblica i propri Bandi Dottorato con scadenza prevista nel dicembre di ogni anno. Per tutti gli adempimenti burocratici è stato aperto un portale web, MyUnito, dove è possibile scaricare la modulistica o verificare se si è in possesso dei requisiti previsti dall’Università.

L’ultima raccomandazione, è quella di tenere d’occhio le scadenze dei Bandi Dottorato di ricerca e valutare la compatibilità della fine del proprio percorso universitario tradizionale con quella dell’iscrizione al Dottorato. Se può esserti utile, puoi visionare anche i link ai siti che pubblicano il Bando per Borse di Studio, selezionati da Lavoro-Formazione.
 
Articolo pubblicato il
Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network
OkNotizie
Lascia un commento su questa pagina:

Inserisci le due parole che trovi nel box sottostante:
Cerchi lavoro? scopri le 3 regole per trovarlo scarica gratis la guida in PDF

Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Leggi informativa

Chiudi e accetta