Ricerca nel sito

Richiedi informazioni Informazioni
Visita il sito Visita il sito
Chiudi
Collegamenti sponsorizzati
Collegamenti sponsorizzati
iopuntosulweb160

Calcolo Disoccupazione Ordinaria

Come effettuare il Calcolo della Disoccupazione Ordinaria

Articolo aggiornato il 16-10-2013

La disoccupazione ordinaria è uno strumento sociale che consente, a chi ha perso il proprio impiego, di avere un contributo economico nell'attesa di ritrovare un nuovo lavoro. Per conoscere l'importo dell'assegno di disoccupazione che spetta ad ogni lavoratore, è necessario effettuare un calcolo della disoccupazione ordinaria. In questa pagina trovate una guida per stabilire l'ammontare di questo importo, insieme a utili riferimenti online sull'argomento, la tipologia di requisiti richiesti per ottenere un'indennità di disoccupazione, l'iter da seguire per presentare la domanda, la procedura matematica per effettuare il calcolo della disoccupazione ordinaria.

 

collegamenti sponsorizzati
Come effettuare il Calcolo della Disoccupazione Ordinaria
La disoccupazione ordinaria
L’assegno di disoccupazione spetta a tutti quei lavoratori assicurati Inps contro la disoccupazione da almeno due anni, e che abbiano lavorato con contratti a tempo determinato o indeterminato maturando contributi per almeno 52 settimane nei due anni precedenti alla data di interruzione del proprio lavoro. L'indennità di disoccupazione viene riscossa tramite bonifico postale, bancario, o presso gli uffici postali; il lavoratore è tenuto a comunicare immediatamente la ripresa dell'attività lavorativa.

Come effettuare il calcolo della disoccupazione ordinaria
Il calcolo della disoccupazione ordinaria si basa sull'importo delle tre ultime buste paga con un massimo di 886 euro (importo che sale a 1065 nel caso in cui si dichiari una retribuzione maggiore ai 1917 euro mensili). Le percentuali degli importi di disoccupazione ordinaria sono del 60% dello stipendio per i primi 6 mesi, del 50% per il settimo e l'ottavo mese, del 40% per i mesi successivi. Per chi ha un'età inferiore ai 50 anni, l'indennità di disoccupazione ha una durata di 8 mesi, che viene invece estesa a 12 mesi per chi ha oltre 50 anni. L'indennità di disoccupazione cessa nel momento in cui il lavoratore diventa titolare di pensione. Ecco come procedere per il calcolo della disoccupazione ordinaria: come detto,  il calcolo della disoccupazione ordinaria al 60% tiene conto delle ultime 3 mensilità percepite al lordo. La somma di queste viene divisa per 3, moltiplicata x14 e divisa x12, ottenendo così la soglia di stipendio lordo medio mensile. Su questa cifra, il calcolo della disoccupazione ordinaria prevede poi un ulteriore calcolo del 60%, a cui detrarre il 25% di tassazione. Con questa procedura si ottiene l'ammontare della disoccupazione percepita netta.

Ecco un esempio pratico del calcolo della disoccupazione ordinaria

Ultime 3 mensilità lorde: 1000+1200+1200= 3400
Calcolo stipendio lordo medio mensile: 3400:3=(1133x14):12=1322
Calcolo del 60%: 60% di 1322=793
Detrazione del 25%: 25% di 793=198
Ammontare netto dell'assegno di disoccupazione: 793-198= 595

Calcolo della disoccupazione ordinaria: risorse utili

La domanda di disoccupazione ordinaria deve essere richiesta presso una delle sedi Inps dislocate su tutto il territorio nazionale. Sul sito web dell'Istituto Nazionale di Previdenza Sociale è inoltre possibile scaricare la documentazione necessaria per effettuare la domanda e avere altre informazioni collaterali in merito al calcolo della disoccupazione ordinaria, delle pensioni e dei contributi, della previdenza complementare. Anche il sito Disoccupazione.info contiene informazioni utili sulla richiesta di disoccupazione e sul calcolo della disoccupazione ordinaria:  domande e le risposte sull'argomento, i casi particolari e i requisiti per la disoccupazione ordinaria. Infine, nella sezione del sito web Orizzonte Scuola denominata "Guide" troverete un approfondimento sul calcolo della disoccupazione ordinaria: che cos'è e chi può inoltrare la richiesta di disoccupazione, dove e quando va presentata, come si effettua il calcolo della disoccupazione, quali sono i requisiti per la disoccupazione ordinaria. Anche la rubrica di Lavoro-Formazione dedicata al Calcolo della Disoccupazione contiene informazioni sulle modalità, l'iter da seguire e le descrizioni sul calcolo della disoccupazione.

L'indennità di disoccupazione ordinaria è un aiuto sociale molto importante perchè consente di avere, a chi ha perso il proprio lavoro, la garanzia di risorse economiche - seppure in misura ridotta - fino al ritrovamento di un nuovo impiego. Ricordiamo che il sussidio di disoccupazione ordinaria è applicabile soltanto ai lavoratori licenziati e non a quelli che hanno interrotto il rapporto di lavoro volontariamente.
Articolo pubblicato il
Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network
OkNotizie
14/07/2013 marica
salve,sto facendo i calcoli per la disoccupazione guardando i vostri mi dice se e' giusto? ultime 3 mie mensilita' 2400 + 2400 + 2400=7.200 lorde 7200,00:=2400,00x14:12=2800,00 60% in meno 1680,00,detrazione 25% di 1680 = 1260,00 grazie mille per la risposta
Rispondi a questo commento


23/05/2013 katia
Salve,ho appena presentato la domanda per l'assegno di disoccupazione...vorrei sapere,visto che le mie ultime buste paga sono ridotte perchè ero in astensione facoltativa e prima in maternità,se il calcolo viene effettuato in base a quelle o sul cud.Grazie
Rispondi a questo commento


29/03/2013 cristina damian
lavoro come pizzaiola da 10 mesi senza busta paga e senza stipendio senza assegni familiari pagati nemmeno contributi versati .come posso fare avere la disoccupazione non mi vuole licenziare ?aiuto
Rispondi a questo commento


15/02/2013 Paolo
Dalla domanda di disoccupazione all'erogazione dell'importo calcolato quanto tempo passa? esempio, avendo fatto domanda il 7 gennaio, quando mi vedrò accreditati i soldi? Grazie, cordiali saluti
Rispondi a questo commento


14/01/2013 Paola
Salve, da tre anni lavoro a San Marino, ho fatto la domanda di disoccupazione (anno 2011) e fin adesso nn ho nessuna risposta...me l hanno rifiutata gia' tre volte dicendomi che dovrei avere 18 mesi di lavoro e possibile ? ...e quindi volevo chiedervi... uno che lavora a san marino ( 3 contratti di lavoro da 8 mesi) nn ho il diritto x la disoccupazione ordinaria o qualsiasi ? grazie x la risposta xke veramente nn so piu' cosa fare
Rispondi a questo commento


11/12/2012 tiziana
SALVE,qualcuno può aiutarmi sul calcolo della disoccupazione?ho presentato domanda di disoccupazione e mi hanno inviato una lettera nella quale mi comunicano che verrà applicata su una media lorda di 845 euro io ad agosto ho percepito 2 buste paga,una con un lordo di 684,31 euro; l'altra con lordo di 649,75. a settembre lordo di1342,38 ad ottobre lordo di 1938,04 lavoravo di notte,quindi percepivo maggiorazioni turno sono da decurtare dal lordo???? come si fa il calcolo esatto,,,,grazie è urgente
Rispondi a questo commento


30/11/2012 Anna
Ciao io ho lavorato 1anno e7 mesi con un contratto ad 8 ore poi mi è stato ridotto l'orario da pieno a par time per 5 mesi, poi sono stata licenziata e subito dopo o trovato un lavoro a chiamata ma le mie buste paga non superavano i 200 euro ,ora sono stata licenziata e dovrei fare la domanda di disoccupazione e vorrei sapere se nel calcolo vengono prese in considerazione solo le ultime 3 buste paga o si fa un calcolo di tutti i mesi che ho lavorato? GraZie
Rispondi a questo commento


17/10/2012 altobelli
Salve, vorrei una delucidazione sull argomento della disoccupazione ordinaria. Volevo sapere se per percepire la disoccupazione bisogna fare il calcolo delle ultime tre buste paga, ma principalmente vorrei sapere come funziona il calcolo visto che io ultimo mese ho lavorato solo per 6 giorni percependo cosi una busta paga bassa. Quindi vorrei capire se nel calcolo della disoccupazione viene messa anche la busta paga di sei giorni o il calcolo viene effettuato sulle settimane? Grazie dell aiuto.
Rispondi a questo commento


09/10/2012 iosif
ceao! se si lavora 19 mesi con uno stipendio di 800 euro e tre con 2000 come calcolato disoccupazione?
Rispondi a questo commento


09/10/2012 fabrizio
salve...volevo delle delucidazioni!!! il 60% della media delle ultime 3 buste paghe lorde!!cosa si intende x lordo??compreso il TFR,13^ premi produzione etc?? oppure alcune voci non vanno considerate!!??? grazie in anticipo x la risposta!!
Rispondi a questo commento


02/10/2012 eri
Nel caso di domanda di disoccupazione ordinaria da parte di un collaboratore domestico, come viene effettuato il calcolo dell'indennità di disoccupazione? Ovvero, si calcola in base alle ultime 3 mensilità lorde o in base ai contributi versati dal datore di lavoro? grazie
Rispondi a questo commento


12/09/2012 Sara
La disoccupazione va in base all'importo delle ultime 3 buste paga percepite. Ciò significa che se accetto un lavoro anche di tre mesi che mi retribuisce meno di quello precedente in quanto part time, alla successiva richiesta l'importo di indennità sarà minore,o ripartirà dal computo precedente sia per importo che per periodo di tempo?
Rispondi a questo commento


24/07/2012 Lucrezia
Ciao @Tania avrebbero dovuto dirti che potevi presentare il modulo per la richiesta degli assegni familiari nel momento stesso in cui hai fatto domanda per l'indennità di disoccupazione, generalmente funziona così, nel portale trovi anche un articolo dedicato proprio a questo argomento http://www.lavoro-formazione.it/ricerca_lavoro/disoccupazione_assegni_familiari.html. Puoi scaricare i moduli per la richiesta direttamente dalla sezione modulistica del sito web dell'INPS.
Rispondi a questo commento


24/07/2012 tania
salve,percepisco la disoccupazione da 7 mesi , posso fare domanda anche per gli assegni familiari oppure già me li danno visto ke quando ho fatto domanda hanno chiesto le ultime 3 buste paghe e li c'era scritto ke avevo 2 bimbe a carico????????? rispondete è urgenteeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee
Rispondi a questo commento


29/11/2012 Sam
IL fatto che sulle buste ci fossero i figli a carico serve solo ad indicare che fruiva della detrazione spettante famigliari a carico, per avere gli assegni occorre presentare il modello ANF DIP in cui vanno indicati tutti i redditi famigliari, ed il nome di tutti i componenti del nucleo, dopo di che in base al reddito ed al n. di persone si identifica la quota spettante, diversamente è impossibile saperlo
Rispondi a questo commento


06/06/2012 renato
ma l'assegno familiare varia rispetto alla busta paga?cioe se con tre figli l'assegno è di circa 375 euro devo percepire lo stesso importo anche in disoccupazione ord.?(assegno familiare intendo)GRAZIE
Rispondi a questo commento


29/11/2012 sam
L'assegno varia in base al reddito dell'anno precedente ed al numero di persone appartenenti al nucleo, va presentata la richiesta tramite apposito modulo ANF DIP, che vale da luglio es.2012 a giugno 2013 in cui si fa rif. ai redditi dell'anno precedente overo nel caso dell'anno 2011
Rispondi a questo commento


17/04/2012 rosanna
se in busta paga ci sono gli assegni familiari questi vengono pagati ?
Rispondi a questo commento


Lascia un commento su questa pagina:

Inserisci le due parole che trovi nel box sottostante:
Cerchi lavoro? scopri le 3 regole per trovarlo scarica gratis la guida in PDF