Ricerca nel sito

Collegamenti sponsorizzati
Collegamenti sponsorizzati
Collegamenti sponsorizzati

Concorsi Bibliotecario

Concorsi bibliotecario: percorso formativo e prove di selezione

Articolo aggiornato il 06-06-2014

I concorsi per bibliotecario prevedono di norma procedure di selezione per titoli ed esami, di conseguenza  in questo caso la formazione può fare la differenza nella definizione delle graduatorie. Vediamo qual è il percorso accademico consigliato per chi desidera assumere questo incarico nel settore pubblico e passiamo in rassegna alcune risorse utili per tenersi aggiornati sui nuovi bandi pubblicati e prepararsi alle selezioni.

collegamenti sponsorizzati
Concorsi bibliotecario: percorso formativo e prove di selezione
Professione bibliotecario: il percorso accademico
Per partecipare ai concorsi per bibliotecari il titolo minimo richiesto è il diploma di scuola secondaria. Ovviamente ulteriori titoli  di studio e la partecipazione a corsi di specializzazione aumentano il punteggio in graduatoria. Tra le lauree triennali più indicate troviamo “Scienze dei Beni Culturali” e “Tecnologie per la Conservazione e il Restauro dei Beni Culturali”, mentre per quella specialistica ci si dovrebbe orientare verso il corso in “Archivistica e biblioteconomia”. Ad esempio, l’Università “La Sapienza di Roma”  offre entrambi i percorsi di studi presso la SSAB, Scuola Speciale per Archivisti e Bibliotecari. In alternativa potreteste frequentare i corsi di formazione professionale regionali indetti dagli enti territoriali, della durata di un anno, per ottenere l’Attestato di Specializzazione Professionale Regionale. 

Concorsi per bibliotecario: dove reperire i bandi online
Una fonte utile di informazioni per conoscere i concorsi per bibliotecario indetti a livello nazionale, è il sito dell’AIB, Associazione Italiana Biblioteche. Gli avvisi vengono pubblicati nella sezione  “Opportunità di Lavoro" dove troverete, una raccolta dei bandi di concorso pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana. Anche sul sito della Biblioteca Nazionale Centrale di Roma, è presente una pagina dedicata ai bandi di gara, che potrete selezionare attraverso un motore di ricerca interno.

Le prove previste dal concorso: scritto, orale e bibliografia
- generalmente sono previste una o più prove scritte e un colloquio orale. Gli argomenti d’esame variano a seconda del profilo ricercato e della biblioteca di riferimento. Diverse risorse online messe a disposizione dagli enti territoriali propongono risorse per la preparazione delle prove: siti come Lombardia Cultura o Trentino Cultura hanno ad esempio delle pagine dedicate alla bibliografia di riferimento per la preparazione dei concorsi per bibliotecario. In alternativa potrete contare su  portali come Skilltest, che propngono online i quiz ricorrenti nelle prove scritte.


Articolo pubblicato il
Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network
OkNotizie
Lascia un commento su questa pagina:

Inserisci le due parole che trovi nel box sottostante:
Cerchi lavoro? scopri le 3 regole per trovarlo scarica gratis la guida in PDF

Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Leggi informativa

Chiudi e accetta