Ricerca nel sito

Collegamenti sponsorizzati
Collegamenti sponsorizzati
Collegamenti sponsorizzati

Dirigente di Comunità Lavoro

Il Dirigente di Comunità: dove può trovare lavoro

Articolo aggiornato il 09-05-2013

Il Dirigente di Comunità si occupa di coordinare, gestire e amministrare le comunità, gli enti e le organizzazioni pubbliche e private che operano nel settore sociale. Il Dirigente di Comunità ha quindi un lavoro orientato all'assistenza sociale e può esercitare le sue mansioni all'interno di tutte quelle strutture di carattere sociale.  

collegamenti sponsorizzati
Il Dirigente di Comunità: dove può trovare lavoro
Il Dirigente di Comunità si inserisce nei servizi sociali a dimensione comunitaria per collaborare con gli specialisti in ambito socio-sanitario, assistenziale ed educativo.
 
Ruoli Professionali
• Il titolo conseguito permette di ricoprire il ruolo di:
• Coordinatore
• Responsabile del personale
• Responsabile di gestione 
• Amministratore di comunità
• Responsabile di servizio all’interno di una comunità
• Responsabile di struttura comunitaria
• Capo Struttura comunitaria
 
Principali Mansioni
Il Dirigente di Comunità gestisce i rapporti con il personale, trasferendo metodi di lavoro e veicolando cambiamenti aziendali:
• Elabora gli organici e definisce le necessità del personale
• Introduce strumenti di lavoro (statistiche, piano di servizio) e definisce i criteri per la gestione del personale
• Risolve eventuali conflitti e problemi tra il personale
• Reperisce e seleziona le risorse umane
• Gestisce tutti gli aspetti organizzativi interni
• Coordina gruppi di lavoro interni garantendone la qualità
• Effettua attività di mediazione tra diverse culture
 
Dove può lavorare il Dirigente di Comunità 
Secondo il Decreto sul ruolo del Dirigente di Comunità (Decreto Ministeriale del 14 gennaio 1956 che si rivolgeva agli Istituti Tecnici femminili che ora sono denominati Istituti Tecnici per le Attività Sociali), questa figura professionale può trovare occupazione in tutte quelle associazioni di carattere sociale come:
• gli Enti provinciali di assistenza sociale 
• le Comunità di recupero pubbliche e private
• le Associazioni cooperative di tipo socio-sanitario assistenziale
• le ASL
• le Comunità Infantili

Il Dirigente di Comunità può quindi lavorare in enti pubblici o privati. In merito alle organizzazioni private si può fare riferimento all'Assonido, un'associazione che raccoglie tutti i migliori Asili nido privati presenti nella città di Roma, un'importante centro che richiede sempre le migliori professionalità per raggiungere i suoi scopi sociali. Invece per gli enti pubblici in molti casi sono gli Enti provinciali di assistenza sociale a chiedere nuove collaborazioni. Infatti la Regione Lombardia ha messo a disposizione sul web un elenco di associazioni volte alla promozione sociale alle quali si può provare ad inviare una propria domanda di lavoro.  
Articolo pubblicato il
Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network
OkNotizie
Lascia un commento su questa pagina:

Inserisci le due parole che trovi nel box sottostante:
Cerchi lavoro? scopri le 3 regole per trovarlo scarica gratis la guida in PDF

Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Leggi informativa

Chiudi e accetta