Ricerca nel sito

Collegamenti sponsorizzati
Collegamenti sponsorizzati
Collegamenti sponsorizzati

Finanziamenti Regionali a Fondo Perduto

Come ottenere i Finanziamenti Regionali a Fondo Perduto

Articolo aggiornato il 17-03-2014

Nello start-up di un impresa, ma anche in caso di azienda già avviata, si può richiedere un sostegno economico attraverso i finanziamenti regionali a fondo perduto. Si tratta di contributi in denaro erogati dal territorio e che non devono essere restituiti. Ecco come rimanere sempre aggiornati sui bandi e a chi rivolgersi per ottenere gli incentivi.

collegamenti sponsorizzati
Come ottenere i Finanziamenti Regionali a Fondo Perduto
I Finanziamenti Regionali a Fondo Perduto sono a disposizione delle imprese in fase di avviamento o già avviate, e per loro natura prevedono degli incentivi in denaro che non devono essere restituiti. Partiamo subito col dire che gran parte dei prestiti a disposizione non vengono richiesti e di conseguenza utilizzati: le occasioni non mancano, per cui è bene tenersi costantemente aggiornati. I contributi regionali a fondo perduto sono generalmente erogati per il settore terziario, il turismo, il sud del paese e l’imprenditoria femminile. Anche la loro durata è variabile, perché possiamo avere bandi a scadenza e bandi sempre aperti. Come non farsi sfuggire le occasioni? Un metodo funzionale può essere quello di monitorare costantemente i siti istituzionali e regionali dove vengono pubblicati i bandi e i relativi avvisi. A riguardo, vediamone alcuni.

Cominciamo con il sito ufficiale del Ministero dello Sviluppo Economico. Al suo interno contiene una sezione dedicata alle piccole e medie imprese italiane, con i relativi bandi sui prestiti regionali a fondo perduto, incentivi alle imprese, modalità di partecipazione alle gare e graduatorie. Allo stesso modo, i siti delle Regioni italiane come quello della Regione Lazio, dove sono previste apposite sezioni dedicate ai bandi di gara e dove vengono pubblicati gli avvisi sui contributi alle imprese disponibili.  In questo caso troverete i requisiti richiesti e le modalità in cui viene approvata una richiesta di finanziamento.

Altre risorse utili sui finanziamenti regionali a fondo perduto sono reperibili sul portale della Comunità Europea. In questo caso troverete una parte interamente dedicata all’imprenditoria, con indicazioni dettagliate su chi, dove e in quale misura può ricevere i finanziamenti erogati, insieme a domande e risposte su come chiedere un contributo. Anche Contributi.it può rivelarsi uno strumento utile per il reperimento di bandi riguardanti gli incentivi a fondo perduto. Il portale dedica una sezione all’Impresa e si occupa di pubblicare le news sui finanziamenti regionali disponibili e le indicazioni sui relativi bandi.

Per concludere, un ultimo riferimento utile può essere la rubrica di Lavoro-Formazione dedicata ai Finanziamenti Regionali. Contiene i link che rimandano ai siti che contengono gli avvisi delle gare in scadenza. Sono presenti inoltre società di consulenza per aziende.
Articolo pubblicato il
Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network
OkNotizie
Lascia un commento su questa pagina:

Inserisci le due parole che trovi nel box sottostante:
Cerchi lavoro? scopri le 3 regole per trovarlo scarica gratis la guida in PDF

Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Leggi informativa

Chiudi e accetta