Ricerca nel sito

corso-web-training-728
Collegamenti sponsorizzati
Collegamenti sponsorizzati

Diventare guardia giurata

Come diventare guardia giurata

Articolo aggiornato il 21-10-2013

Il settore della vigilanza privata ha conosciuto un discreto margine di crescita nel corso degli ultimi anni, creando numerose opportunità di lavoro sia per gli uomini che per le donne. Per accedere alla professione di “guardia giurata particolare” non sono richieste particolari qualifiche e l'iter burocratico è piuttosto semplice ma occorre essere in possesso di una serie di requisiti personali previsti dalla normativa vigente in materia.  


collegamenti sponsorizzati
Come diventare guardia giurata

Il settore della vigilanza privata è regolato dal Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza (in particolare dall'art. 133 e successivi) e dai relativi regolamenti di attuazione. In base a quanto previsto dalla normativa, l'accesso alla professione di guardia giurata particolare è subordinato al rilascio del decreto di nomina da parte della prefettura locale.
Per poter presentare l'istanza per il riconoscimento della qualifica è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:
- aver compiuto 18 anni
- essere cittadino italiano in possesso di un documento di riconoscimento in corso di validità (carta d'identità)
- aver assolto agli obblighi di leva (le aspiranti guardie giurate potranno presentare domanda anche se congedate o riformate, a meno che l'esonero dal servizio militare non sia dovuto a deficit tali da non consentire il rilascio del porto d'armi)
- condotta irreprensibile
- non essere stati dichiarati delinquenti abituali, professionali o per tendenza
- non aver subito condanne per le quali siano previsti provvedimenti di restrizione della libertà individuale, di durata superiore a tre anni, per delitti non colposi, senza riabilitazione.

Se siete in possesso dei requisiti richiesti dalla legge, la prima tappa del vostro percorso professionale sarà quella di prendere contatti con gli istituti di vigilanza privata alla ricerca di personale, per proporre la vostra candidatura. Non è infatti prevista la possibilità di presentare autonomamente l'istanza per il rilascio del decreto di nomina, soltanto il vostro futuro datore di lavoro potrà procedere con l'invio della documentazione richiesta alla prefettura.
Abbiamo anticipato in apertura che per questo tipo di lavoro non sono richieste particolari qualifiche tuttavia gli istituti di vigilanza si riservano la possibilità di proporre ai candidati corsi di formazione propedeutici rispetto alla futura attività di sorveglianza e di sottoporti a prove di verifica e test psico-attitudinali.
Se il vostro percorso di formazione e selezione avrà successo potrete avviare la pratiche burocratiche per l'abilitazione presentando la documentazione necessaria (domanda di bollo con dati anagrafici, copia del documento di identità, autocertificazione dell'assolvimento degli obblighi di leva e due marche da bollo e le documentazioni relative al porto d'armi) all'istituto di vigilanza da cui sarete assunti che provvederà ad inoltrarli alla prefettura.
In caso di esito positivo il decreto rilasciato avrà validità biennale, per maggiori informazioni sulle procedure di rinnovo potrete fare riferimento alla sezione “come fare per” nell'area dedicata alla prefettura della vostra provincia di residenza sul sito web del Ministero dell'Interno, Prefettura.it

Come ottenere il porto d'armi: requisiti e procedura
L'incarico di guarda particolare giurata può prevedere sia il servizio di sorveglianza armata che disarmata, nel primo caso gli aspiranti vigilanti, per esercitare la professione dovranno necessariamente disporre del porto d'armi per difesa personale. Anche in questo caso il vostro referente sarà la prefettura che provvederà al rilascio del libretto (valido per sei anni) e della licenza valida per due.
Oltre ai già citati requisiti morali, per ottenere il porto d'armi è necessario essere in possesso di una serie di requisiti psico-fisici: capacità visiva pari almeno a 8/10, capacità uditiva non superiore a 30db per l'orecchio migliore, adeguata capacità di movimento degli arti, nessun problema a carattere neurologico, nessun disturbo mentale.
Alla domanda per la licenza dovranno essere allegati il certificato in bollo di idoneità fisica al maneggio delle armi rilasciato da uno dei seguenti soggetti: uffici medico-legali, distretti sanitari delle Aziende Sanitarie Locali, strutture sanitarie militari o singoli medici militari in servizio permanente ed in attività di servizio, il certificato di idoneità tecnica rilasciato dal poligono di tiro, due fotografie formato tessera di cui una autenticata, le ricevute dei versamenti alla Tesoreria di stato e all'agenzia delle entrate ed una marca da bollo.
La pratica potrà essere avviata anche contestualmente alla presentazione della richiesta del decreto di nomina a guardia giurata.

Diventare guardia giurata: risorse utili disponibili online
Per raccogliere maggiori informazioni sulla professione di guardia giurata, sulle mansioni previste dal ruolo o sull'inquadramento contrattuale potrete fare affidamento su diverse risorse utili primo su tutte il sito web della Polizia di Stato, al suo interno è disponibile un'area dedicata alla professione di guarda giurata, dove troverete un elenco delle domande più frequenti sia sull'iter da seguire per intraprendere questo percorso che sullo svolgimento delle mansioni previste dal ruolo.
Esistono inoltre una serie di risorse promosse e gestite da chi quotidianamente svolge questo lavoro come il sito web dell'A.N.I.V.I.P, Associazione Nazionale degli Istituti di Vigilanza Privata, o come Guardieinformate.net, dove accanto alle informazioni sul contratto di lavoro, le news e gli aggiornamenti dai sindacati di settore, troverete un forum in cui avrete la possibilità di confrontarvi con chi ha già intrapreso questa carriera.

Articolo pubblicato il
Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network
OkNotizie
13/06/2013 Delchev Georgi
Le cose sono abastanza chiare ma non sono riushito a trovare informazione se e posibile diventare guardia giurata se sei straniero.Mi potete rispondere per favore?grazie
Rispondi a questo commento


Lascia un commento su questa pagina:

Inserisci le due parole che trovi nel box sottostante:
Scarica gratis il video 'Trovare clienti su internet' Scarica gratis la video lezione "Trovare clienti su Internet" Trova clienti su internet

Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Leggi informativa

Chiudi e accetta