Ricerca nel sito

Collegamenti sponsorizzati
Collegamenti sponsorizzati
Collegamenti sponsorizzati

Laurea in Scienze Infermieristiche

Una laurea per diventare infermieri

Articolo aggiornato il 02-07-2010

Da alcuni anni, il percorso per diventare infermieri è cambiato: non basta più il diploma, ci vuole una laurea in Scienze Infermieristiche. Il percorso di studi si articola in laurea triennale e laurea specialistica e si situa nell’ambito della facoltà di medicina. Ecco alcune informazioni sugli atenei presso i quali è possibile frequentare un corso di laurea in Scienze Infermieristiche.

collegamenti sponsorizzati
Una laurea per diventare infermieri
Con un decreto legge del 2001 è stato stabilito che per diventare infermiere ed esercitare la professione non basta più il diploma ma bisogna conseguire la laurea. È stato quindi istituito un corso di laurea in Scienze Infermieristiche, nell’ambito delle facoltà di Medicina, che si articola in laurea triennale e laurea specialistica, per un totale di cinque anni di studio. Il corso di studi prevede insegnamenti ed esami di medicina, infermieristica, inglese scientifico, deontologia ed etica, diritto sanitario. Durante il corso di laurea triennale vengono fornite le basi della professione, mentre la laurea specialistica tende a fornire capacità ancora più specifiche o in una determinata disciplina medica oppure in ambito direzionale-manageriale: conoscenze che permettono ad esempio di assumere il ruolo di coordinatore infermieristico (quello che un tempo veniva chiamato caposala), che si occupa di coordinare tutti gli infermieri all’interno di un dipartimento ospedaliero o di un’unità operativa.
Gli atenei presso i quali è possibile frequentare un corso di laurea in Scienze Infermieristiche sono numerosi. Vediamone alcuni. Partiamo dall’Università La Sapienza di Roma: presso la facoltà di medicina, i corsi di laurea in Scienze Infermieristiche sono vari. Uno è indirizzato in infermieristica pediatrica. Quelli generici, invece, sono ben 27, ognuno distaccato in una diversa azienda ospedaliera della capitale o delle città vicine. I corsi di laurea in scienze infermieristiche prevedono infatti, oltre allo studio, attività pratiche di tirocinio.   
Un’altra università presso la quale è possibile studiare per diventare infermiere è l’Università Vita-Salute San Raffaele, a Milano. Il corso di laurea in Scienze Infermieristiche dell’università San Raffaele prevede, fin dal primo anno, attività pratiche di laboratorio e tirocinio da affiancare alle attività di studio. I tirocini possono essere effettuati presso l’ospedale afferente alla stessa università.
Un corso di laurea in Scienze Infermieristiche c’è anche presso l’ateneo di Siena (e i suoi distaccamenti ad Arezzo e Grosseto). Nell’università toscana, dopo la laurea, è possibile accedere a master di perfezionamento e specializzazione in Management Sanitario o in Funzioni Specialistiche e Gestione del Coordinamento nelle Professioni Sanitarie. I master sono sia di primo che di secondo livello.
Per trovare altre facoltà di medicina presso le quali frequentare un corso di laurea in Infermieristica, potete consultare la nostra lista delle facoltà universitarie.
Una cosa da non dimenticare: chi vuole iscriversi ad un corso di laurea in Scienze Infermieristiche deve ricordarsi che ormai per accedere a qualsiasi facoltà bisogna superare una prova di ammissione. Per informazioni sul test di ammissione a Scienze Infermieristiche potete consultare le informazioni abbiamo preparato per voi.      

Articolo pubblicato il
Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network
OkNotizie
Lascia un commento su questa pagina:

Inserisci le due parole che trovi nel box sottostante: