Ricerca nel sito

Collegamenti sponsorizzati
Collegamenti sponsorizzati

Lettera di Referenze

La lettera di referenze: un importante biglietto da visita

Articolo aggiornato il 06-03-2014

Non basta più un ricco e dettagliato curriculum, non servono elenchi di competenze più disparate: oggi chi cerca lavoro e vuole farsi notare deve accompagnare a un buon curriculum, possibilmente curato e senza errori, oltre che, ovviamente, veritiero, anche un’ efficace lettera di presentazione e, dulcis in fundo, la famosissima lettera di referenze. Il precedente datore di lavoro si fa garante della serietà e della competenza, oltre che professionalità, del candidato. Per questo motivo, considerando l’importanza che riveste, la lettera di referenze deve essere assolutamente ben fatta, evitando frasi fatte e, spesso, poco credibili.

collegamenti sponsorizzati
La lettera di referenze: un importante biglietto da visita
Tra tutto il materiale da usare per presentare la propria candidatura in merito a una posizione lavorativa, la lettera di referenze è sicuramente uno degli elementi più importante e a volte decisivo. È l’unica presentazione non autoreferenziale, ma redatta da un terzo attore, possibilmente un datore di lavoro con il quale il candidato è rimasto in ottimi rapporti e che ha la facoltà di testimoniarne professionalità, qualità e competenze.

Bisogna fare molta attenzione, quando si parla di lettera di referenze, alla scelta di chi dovrà rivestire il ruolo di garante: deve essere una persona fidata, che non ha alcun interesse a screditare il suo ex dipendente, ma ne riconosce meriti e qualità.

L’errore più comune nella redazione della lettera di referenze, se mettiamo da parte le lettere “falsificate”, è quello di riempire la presentazione di frasi assolutamente fatte, scontate e poco credibili. Sarebbe preferibile realizzare insieme al proprio datore di lavoro la lettera di referenze, costruendone insieme il messaggio e il contenuto, che nel 90% dei casi verrà adeguatamente verificato da chi di dovere.

Online sono disponibili molti consigli su come scrivere al meglio una lettera di questo tipo, oltre a modelli di lettere di referenze da prendere come spunto, adattandole coerentemente ed efficacemente alla propria situazione personale.

Area Lavoro è un sito monotematico molto interessante e ricco di brevi contenuti in merito alla redazione del curriculum, della lettera di presentazione (anche in inglese), della lettera di referenze. A correde delle mini-guide che il sito propone agli utenti sono disponibili anche dei modelli da cui prendere spunto. Per quanto riguarda la lettera di referenze, viene sottolineato un altro aspetto, quello più meramente legale. Il lavoratore, infatti, conta tra i suoi diritti, assolutamente riconosciuti dalla legge, anche quello di richiedere al datore di lavoro, a seguito dello scioglimento del contratto tra le parti, una lettera di referenze da sfruttare per le successive candidature.  Area Lavoro fornisce anche un breve elenco delle informazioni che la lettera di referenze deve contenere.

Continuiamo con Università, portale dedicato a tutti gli aspetti del mondo universitario, dai bandi, alle ammissioni, fino alle descrizioni delle università e dei corsi di laurea attivi. È una sorta di guida per gli studenti, per i laureandi, i laureati e chi si è appena inserito nel mondo del lavoro. Anche in merito alla lettera di referenze il sito fornisce alcuni suggerimenti. Spesso, infatti, anche se la lettera di referenze non viene scritta dal candidato in questione, è proprio lui a curarne la bozza, o addirittura, previo accordo con il docente o il datore di lavoro, a scriverla per intero. È importante quindi saper scrivere una lettera di referenze in modo chiaro, efficiente ed efficace.

Se passiamo a quei siti che forniscono dei veri e propri modelli di lettere di referenze dai quali prendere spunto, sia relativamente al formato che al contenuto, passiamo a Moduli, sito in cui reperire diverse tipologie di esempi di lettere e modulistica in genere. Moduli conta anche un blog dedicato al mondo del lavoro. I fac-simile di lettera di referenze sono personalizzati in base al rapporto di subordinazione: lettera di referenze per collaboratore, per lavoratore dipendente, per collaboratore domestico. Sul sito è possibile reperire anche dei modelli di richiesta di lettera di referenze.

Simile l’offerta di Modello Curriculum, in cui troverete delle informazioni interessanti in merito ad argomenti come: curriculum, colloquio, resume, lettera di presentazione, modelli di cv. Nella sezione “Scrivendo il cv”, alla pagina relativa alle referenze,  troverete una breve descrizione della funzionalità della lettera di referenze e delle parti che devono comporla, oltre a modelli ed esempi da cui prendere spunto.

Per saperne di più su lettere di presentazione  e curriculum, continuate a leggere le sezioni d’approfondimento.
Articolo pubblicato il
Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network
OkNotizie
Lascia un commento su questa pagina:

Inserisci le due parole che trovi nel box sottostante:
Cerchi lavoro? scopri le 3 regole per trovarlo scarica gratis la guida in PDF