Ricerca nel sito

corso-web-training-728
Collegamenti sponsorizzati
Collegamenti sponsorizzati

master traduzione siti web

Tradurre per il web: i master e i corsi di formazione dedicati ai nuovi traduttori multimediali

Articolo aggiornato il 07-03-2014

La diffusione del web ha stravolto e "cambiato i connotati" a numerose professioni: redattori, esperti di marketing, giornalisti, solo per citarne alcune, si trovano a integrare perfettamente nel proprio lavoro quotidiano gli strumenti e i canali di comunicazione del web 2.0. Anche la professione di traduttore ha subito dei cambiamenti per via dell'evoluzione tecnologico-informatica. In questo articolo, vedremo cosa vuol dire e cosa c'è di nuovo nel fare il traduttore per il web e quali sono i percorsi formativi da seguire per iniziare questa professione a cavallo fra traduzione e multimedialità. 

collegamenti sponsorizzati
Tradurre per il web: i master e i corsi di formazione dedicati ai nuovi traduttori multimediali
Traduzione per il web: da traduttori a traduttori multimediali 
In cosa differisce la professione di traduttore per il web da quella di un traduttore tradizionale? Nel mondo del web 2.0, dei social network e delle tecnologie "always on", traduzione fa spesso rima con "localizzazione". In riferimento ad un sito web infatti, localizzare significa adattare la struttura, le caratteristiche, i contenuti originali dal target originario ad uno diverso, spesso e volentieri estero. Sempre più spesso infatti, la localizzazione di portali e siti web viene richiesta da quelle aziende che decidono di ampliare il proprio raggio d'azione commerciale a target non solo nazionali ma internazionali, con l'obiettivo di espandere ad un livello più globale possibile la conoscenza del marchio e l'accesso dei clienti ai propri prodotti e servizi. Ecco perchè per effettuare questa transizione non solo linguistica ma anche relativa ad un contesto valoriale e culturale differente, le aziende si servono della professionalità dei traduttori per il web, formati non solo per garantire l'adattamento linguistico dei contenuti di un sito web verso o da un'altra lingua,  ma anche di agevolarne il posizionamento sui motori di ricerca e la promozione sul web. Quali sono i pecorsi di formazione per diventare traduttore per il web? Oltre che una laurea di base in lingue oppure traduzione e interpretariato, è fortemente consigliabile frequentare un master o un corso di specializzazione specificamente dedicato a questo argomento. 

I master in traduzione di siti web
Alcune università italiane organizzano master dedicati alla traduzione per il web: a Trento ad esempio, l'ITIS - Istituto Universitario per Mediatori Linguistici, organizza un master di primo livello in tecnologie informatiche per la traduzione,  che ha l'obiettivo di formare figure professionali in grado di padroneggiare le competenze tecnologiche, editoriali e di comunicazione necessarie per l'adattamento dei contenuti dei siti internet ai contesti non originari. Questo master è naturalmente accessibile soltanto a coloro i quali hanno precedentemente conseguito una laurea in mediazione linguistica, lingue o in lingue e culture straniere. A Napoli invece, l'Università degli Studi L'Orientale organizza, in collaborazione con la Regione Campania, un master in Traduzione e Localizzazione dei siti web, a cadenza annuale e facente parte del progetto Master Around. 

I corsi di specializzazione in traduzione di siti web
Parallelamente ai master universitari, anche svariati corsi di specializzazione forniscono adeguati percorsi professionalizzanti rispetto al mestiere di traduttore web: a Vicenza, la Scuola Superiore per Mediatori Linguistici eroga corsi di localizzazione e traduzione per il web di 6, 8 o 12 ore; nella capitale invece, il centro di alta formazione Romaexplorer by Sweb offre un Corso per Traduttori Web, disponibile sia in aula che in modalità online e che prevede l'insegnamento delle tecniche di traduzione e comunicazione di contenuti multimediali destinati ad internet, delle tecniche per la gestione della visibilità e del posizionamento dei contenuti sui motori di ricerca, del web marketing per la promozione online di siti e portali web.  
Articolo pubblicato il
Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network
OkNotizie
Lascia un commento su questa pagina:

Inserisci le due parole che trovi nel box sottostante:

Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Leggi informativa

Chiudi e accetta