Ricerca nel sito

Collegamenti sponsorizzati
Collegamenti sponsorizzati
Collegamenti sponsorizzati

Sostegno alle imprese

Lo Stato a sostegno delle imprese? Gli incentivi all'autoimprenditorialità e all'autoimpiego(D.Lgs 185/2000).

Articolo aggiornato il 06-11-2012

Come orientarsi nel sistema di agevolazioni per i giovani imprenditori? L'introduzione del D.Lgs 185/2000 nell'ordinamento italiano ha riorganizzato gli incentivi all'autoimprenditorialità e all'autoimpiego, sopprimendo le previgenti discipline in materia di imprenditoria giovanile e prestito d'onore. Ecco lo schema ora in vigore, che prevede finanziamenti per le imprese nel settore agricoltura, industria e artigianato, servizi, ma anche finanziamenti per il lavoro autonomo, il franchising e la microimpresa.

collegamenti sponsorizzati
Lo Stato a sostegno delle imprese? Gli incentivi all'autoimprenditorialità e all'autoimpiego(D.Lgs 185/2000).
In un contesto come quello attuale in cui le banche tendono a non concedere prestiti, beneficiare di una forma di sosteno pubbliche alle imprese, sia contributi a fondo perduto, sia finanziamento agevolato, può rappresentare una condizione per lo sviluppo del progetto imprenditoriale e quindi “a stare a galla” nonstante la crisi e avvalersi di una marcia in più per valorizzare la nostra idea. Il primo passo è conoscere le opportunità di finanziamento per aspiranti imprenditori.
Per molti anni, parlare di strumenti di sostegno alle imprese o di agevolazioni per giovani imprenditori, significava parlare di Imprenditoria Giovanile, di prestito d'onore, di legge 44, legge 236, della legge 95/95...ed ora? Che fine hanno fatto questi preziosi strumenti?
Tutti questi incentivi sono stati recentemente riorganizzati con D.Lgs 185/2000, il quale rappresenta ad oggi una sorta di testo unico in cui vengono ridisegnati ed accorpati gli incentivi in favore dell'autoimprenditorialità e dell'autoimpiego, introdotti proprio per favorire l'ampliamento della base produttiva e occupazionale e lo sviluppo di una nuova imprenditorialita' nelle aree economicamente svantaggiate del Paese.
 
Ecco in sintesi le misure di sostegno alle imprese:
sotto il nome di incentivi in favore dell'autoimprenditorialità va tutto il pacchetto dei finanziamenti per le imprese nel settore agricoltura, industria e artigianato, servizi, sostegno quindi di progetti di produzione di beni nei settori dell'agricoltura, dell'industria o dell'artigianato e la fornitura di servizi a favore delle imprese; di progetti che prevedono la fornitura di servizi nei settori della fruizione dei beni culturali, del turismo, della manutenzioni di opere civili e industriali, della tutela ambientale, dell'innovazione tecnologica, dell'agricoltura e della trasformazione e commercializzazione dei prodotti agroindustriali; di progetti di produzione dei beni in agricoltura, industria e artigianato e fornitura di servizi a favore delle imprese realizzate da Cooperative sociali.
Rientrano nella misura denominata Autoimpiego, i finanziamenti per il lavoro autonomo, il franchising e la microimpresa, per i giovani imprenditori che vogliano avviare nuove attività imprenditoriali sotto forma di ditte individuali, società di persone e società (anche di capitali) in affiliazione commerciale con Franchisor convenzionati. 
Per avere una sintesi degli strumenti di finanziamento descritti visita il portale Info-finanziamenti. Per ulteriori informazioni, è possibile consultare il sito di Invitalia, agenzia governativa al servizio di quanti desiderano avviare un’attività autonoma. Invitalia gestisce il sistema di incentivi per i giovani imprenditori che abbiamo appena illustrato.
Articolo pubblicato il
Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network
OkNotizie
Lascia un commento su questa pagina:

Inserisci le due parole che trovi nel box sottostante:
Cerchi lavoro? scopri le 3 regole per trovarlo scarica gratis la guida in PDF

Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Leggi informativa

Chiudi e accetta