Ricerca nel sito

Collegamenti sponsorizzati
Collegamenti sponsorizzati
Collegamenti sponsorizzati

Stage animazione

Stage per animatori: divertire e divertirsi

Articolo aggiornato il 06-03-2014

Nel lavoro di animatore contano molto le attitudini individuali e l'esperienza sul campo, per questo uno stage potrebbe essere la soluzione ideale per iniziare il vostro percorso professionale. In questo articolo abbiamo raccolto una serie di informazioni utili sui programmi di training on the job proposti dalle agenzie di animazione turistica in Italia e all'estero.

collegamenti sponsorizzati
Stage per animatori: divertire e divertirsi
Fare l’animatore turistico è il sogno di molti: lavorare, sì, ma con sole, mare e tanto divertimento. L’animatore turistico può lavorare viaggiando, conoscendo tante persone nuove, vedendo posti interessanti e vivendosi l’estate tutto l’anno. Una buona occasione per diventare animatori è fare uno stage animazione, dove imparerete il lavoro direttamente sul campo. Ecco qualche link utile per trovare uno stage animazione.
Su Spazio Animazione, ad esempio, ci sono tante offerte di corsi e stage per animatori: tantissime aziende pubblicano su questo sito le loro offerte, leggete attentamente e troverete quella che fa per voi! Le aziende turistiche selezionano le persone con il potenziale giusto e attraverso gli stages le formano per farle poi entrare a lavorare presso le proprie strutture turistiche in tutto il mondo.
Un sito sul quale troverete numerose informazione sulla figura dell’animatore e tante offerte per stage animazione è Animatori Turistici.info: su questo sito potrete anche mandare direttamente il vostro curriculum alle migliori aziende del settore.
Alcune aziende turistiche si rivolgono ad agenzie specializzate per trovare il personale per i propri villaggi: una di queste è, ad esempio, l’Ainstain di Firenze, che si occupa di selezione e formazione di personale in ambito turistico.
Anche Peter Pan Animazione, che collabora con aziende turistiche del calibro di Alpitour, seleziona giovani dinamici, allegri e comunicativi che potranno frequentare lo stage per diventare animatori turistici e poi andare a lavorare presso le strutture delle aziende partner. Potete richiedere informazioni e inviare il vostro curriculum online.
Okay Animazione, oltre all’animazione turistica, si occupa anche di organizzazione di feste, animazione per bambini, organizzazione eventi. Ogni anno seleziona i propri animatori attraverso degli stage formativi per animatori. Se volete partecipare, mandate una mail all’indirizzo che troverete sul sito.
Una volta diventati animatori, sarà la struttura turistica per cui lavorerete a proporvi una meta dove andare. Ma se siete decisi e la vostra meta è la Spagna, date un’occhiata alle opportunità di stage animazione in Spagna: si tratta di animazione in hotel o campeggi nelle migliori località balneari spagnole, gli animatori si dovranno occupare di bambini adulti, delle attività sportive e ricreative. Agli animatori viene offerto vitto e alloggio e un compenso, l’unica spesa che dovranno affrontare è quella per il viaggio. Sul sito Stage Spagna è possibile fare domanda per iscriversi allo stage animazione. 
  
 

Articolo pubblicato il
Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network
OkNotizie
Lascia un commento su questa pagina:

Inserisci le due parole che trovi nel box sottostante:
Cerchi lavoro? scopri le 3 regole per trovarlo scarica gratis la guida in PDF

Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Leggi informativa

Chiudi e accetta